Chi è Alessandro Sciarra

Alessandro nasce a S. Benedetto del Tronto il 23 marzo 1949 da Eva Maria Mascaretti e Carlo Alberto Sciarra, unico maschio di quattro figli; si diploma all’I.T.I. Montani di Fermo in meccanica, e alla morte prematura del padre prende le redini dell’officina elettromeccanica di famiglia che porterà avanti per quarant’anni. Volendosi spingere oltre i ricordi e le tradizioni tramandate solo oralmente, inizia la ricerca delle sue origini e dopo qualche anno di ricerche in Parrocchia e all’Anagrafe, pubblica il suo primo libro nel marzo del 1993 “GLI SCIARRA DI SAN BENEDETTO 1667-1992”.

In quel periodo conosce lo storico sambenedettese Gabriele Cavezzi il quale lo introduce allo studio delle fonti storiche negli Archivi e Biblioteche, e dopo quasi vent’anni di ricerca, nel 2010, pubblica la seconda edizione de “GLI SCIARRA DI SAN BENEDETTO 1667-1992”, arricchita da altri rami di famiglie emigrate e da una serie di atti notarili. Inoltre pubblica contemporaneamente nel 2010:  “ SCIARRA FAMIGLIA PATRIZIA DI FERMO 1300-1940”, “GLI SCIARRA DI FARA SAN MARTINO 1602-1870”, e “ GLI SCIARRA CONOSCIUTI”. Collabora con la rivista “CIMBAS” diretta dallo stesso Gabriele Cavezzi pubblicando diversi articoli, mentre nel libro “La Storia dello Sport” pubblica un articolo sulla storia del Pattinaggio a San Benedetto. Collabora con il Comune di Acquaviva Picena che lo incarica di curare l’Archivio Storico Comunale, e in seguito pubblica: “DUE STUDI PER ACQUAVIVA 1284-1840” nel 2012, “IL PALAZZO COMUNALE DI ACQUAVIVA, storia arte e vicende”nel 2014, e “SCHEGGE DI STORIA ACQUAVIVANA 1860-1990”.

Annunci